immagine

Lunedì 21 Settembre 2020

Ritardi nella cig agli artigiani, il presidente di Confartigianato Calabria Matragrano: inaccettabile

“E’ grave il ritardo accumulato in questi mesi dal Governo centrale nel trasferimento delle risorse a Fsba. Nonostante gli enormi sforzi compiuti dall’ente per sopperire all’inefficienza della PA, anche con risorse proprie, e il grande lavoro svolto in tempi record dall’Ente bilaterale dell’artigianato calabrese, assistiamo ancora una volta, purtroppo, ad un film già visto”. E’ quanto afferma il presidente regionale di Confartigianato Calabria, Roberto Matragrano, in merito alla denuncia di Giovanni Aricò e Michele Gigliotti, presidente e vice presidente dell’Ente Bilaterale Artigianato della Calabria in una nota congiunta, che parlano di migliaia i lavoratori dell'artigianato calabrese esasperati dai continui ritardi registrati nell'erogazione della cassa integrazione
“Già nel mese di maggio si era registrata la stessa cosa, allorquando il ministero impiegò oltre 5 settimane per trasferire le risorse e consentire al Fondo di pagare le richieste di aprile. Ed anche oggi l’operatività di Fsba è bloccata per i ritardi del Ministero – afferma ancora Matragrano -. Inaccettabile! Questa situazione non fa altro che aumentare le incertezze di lavoratori e imprese, penalizzando la ripresa dei consumi. Confartigianato, che si sta adoperando con le altri parti sociali datoriali e sindacali, unitamente ai vertici dell’Ente, per sollecitare lo sblocco delle risorse, auspica una rapida definizione della situazione per dare sollievo ai tanti lavoratori e alle imprese ancora in difficoltà”.