immagine

Martedì 19 Marzo 2019

Progetto Ecovalley Manifestazione di interesse

Si informa che il termine di scadenza per aderire al Progetto Ecovalley è stato prorogato al 10 settembre 2014. Entro tale data è necessario inviare all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. la domanda debitamente compilata e accompagnata dal documento di identità del legale rappresentante dell'azienda.

Azioni di informazione e assistenza tecnica per la creazione di reti/cluster di imprese e la definizione di progetti di cooperazione da finanziarie attraverso i contratti di investimento

Art. 1 - Premessa

La Confartigianato imprese Calabria - FRAC ha aderito all'Avviso pubblico del Dipartimento Regionale Attività Produttive per la selezione e il finanziamento di piani di azioni di informazione e assistenza tecnica per la creazione e il rafforzamento di reti e cluster di imprese, approvato con decreto dirigenziale n. 17199 del 30 novembre 2010, in attuazione della Linea di Intervento 7.1.1.3 "Azioni di informazione e assistenza tecnica per la creazione di reti/cluster di imprese e la definizione di progetti di cooperazione da finanziare attraverso i contratti di investimento" dell'Asse VII "Sistemi Produttivi" del POR Calabria 2007-2013, attraverso il progetto "Ecovalley”, finanziato a valere sullo stesso Avviso con decreto dirigenziale n. 5256 del 18 aprile 2012. L'obiettivo generale del progetto consiste nel promuovere la realizzazione di reti tra imprese che operano nel settore dell’ambiente ed energia all'interno della regione Calabria, partendo dalla identificazione di un nucleo di imprese che, per caratteristiche e interesse a cooperare, possano costituire un cluster di riferimento nello sviluppo e rilancio del settore.

Il sistema economico e produttivo della regione Calabria è rappresentato per la maggior parte da micro e piccolo imprese la cui disaggregazione rischia di far aumentare le inefficienze e reduce la capacità di competere sui mercati. Per questo si ritiene necessario condividere funzioni, obiettivi, programmi, attraverso le reti di impresa, che rappresentano un utile strumento per migliorare la competitività del sistema, nonché una nuova modalità di organizzazione produttiva per sopravvivere alle sfide del mercato globalizzato. Lo strumento delle reti permette infatti di stringere alleanze ed individuare nuovi percorsi di aggregazione, cooperazione e associazione, senza precludere all'imprenditore il controllo della propria azienda, salvaguardandone invece autonomia e specializzazione.

Art. 2 - Finalita’ generali

Il progetto ECOVALLEY nasce con l’obiettivo di favorire la nascita di Clusters, Filiere e reti di MPMI al fine di prepararle allo sviluppo congiunto di progetti strategici di investimento, alla collaborazione per attività di ricerca e sviluppo, produzione e commercializzazione nel settore dell’energia rinnovabile e del risparmio energetico.Il progetto nasce da un’idea di Confartigianato Imprese Calabria, in collaborazione con partner qualificati tra cui l’Università “Magna Graecia” di Catanzaro e l’Università degli studi di Perugia. I soggetti destinatari delle attività del progetto sono le imprese del comparto fotovoltaico, agro energetico e bioedilizio. La rete attivabile sulla base del progetto è una e si stima di coinvolgere circa 10 imprese complessive, tra quelle operanti nei tre settori citati. Nel progetto ECOVALLEY l’attrattore principale è la green economy ma anche ict e design che possono garantire un valore aggiunto. La presente manifestazione di interesse è finalizzata a consentire la costituzione di reti e di clusters indicando le modalità di partecipazione delle imprese.

Art. 3 – Ammissibilità

Sono ammesse ai benefici del presente Avviso le imprese individuali o societarie, loro cooperative e consorzi che rientrino nella definizione di micro, piccole e medie imprese con riferimento alla Raccomandazione 2003/361/CE del 6 maggio 2003, recepita con Decreto del Ministero delle Attività Produttive del 18 aprile 20051, e che siano iscritte al Registro delle Imprese per una delle attività di cui ai settori fotovoltaico, agro energetico e bioedilizia.

Per l’ammissione al progetto, le imprese di cui sopra dovranno:

  1. avere sede legale e/o operativa nel territorio della regione Calabria;
  2. essere regolarmente iscritte al Registro delle Imprese competente per territorio, ed in regola con la denuncia di inizio attività in uno dei settori sopra richiamati;
  3. aver presentato una domanda di partecipazione (anche eventualmente indicando gli obiettivi del progetto di aggregazione) conforme al modello allegato alla presente Manifestazione di interesse;
  4. non trovarsi in stato di cessazione o sospensione dell'attività;
  5. non essere in una delle condizioni di esclusione dalla partecipazione alle procedure di affidamento delle concessioni e degli appalti di lavoro, forniture e servizi, di cui all'art. 38, comma 1, del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i..

Art. 4 - Modalità e termine di presentazione

Le domande, redatte sull'apposito modulo disponibile sul sito internet www.confartigianatocalabria.it e corredate della documentazione richiesta, potranno essere inviate, entro e non oltre il 28 agosto 2014, esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata (PEC), in formato pdf, al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., riportando nell'oggetto la seguente dicitura “Progetto Ecovalley – Manifestazione d’interesse”. La domanda dovrà essere firmata dal legale rappresentante con allegato una copia del documento di riconoscimento in corso di validità. L'invio della domanda con modalità differenti da quelle previste dal presente articolo determinerà automaticamente la non ammissibilità della stessa domanda. La Confartigianato non si assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente, oppure da tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi tecnici o comunque imputabili al fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. Qualsiasi modifica dei dati indicati nella domanda presentata dovrà essere tempestivamente comunicata all'indirizzo di posta elettronica certificata sopra richiamato.

Art. 5 - Istruttoria formale e valutazione tecnica delle domande

L'istruttoria formale delle domande sarà eseguita dalla Net Value – Spin off accademico dell’Università degli Studi di Perugia che procederà all'esame dell'ammissibilità della documentazione e della sussistenza dei requisiti previsti dalla presente manifestazione d’interesse. Per le domande ammissibili, si procederà ad effettuare i check-up aziendali che rappresentano una fase preliminare importante per l’ammissione alla successiva fase e sempreché le stesse imprese non siano state già oggetto di rilevazione dati. I check up avranno l’obiettivo di valutazione qualitativa e quantitativa sull'impresa, e saranno condotti da esperti con l'obiettivo di approfondire la conoscenza delle singole imprese, evidenziandone i punti di forza e debolezza, con particolare riferimento alle condizioni e alle capacità di partecipazione alle reti nonchè identificare i fabbisogni delle stesse e favorire l'individuazione delle azioni che ogni impresa deve svolgere per favorire l’ attività di rete.

Art. 6 - Modalità di diffusione e pubblicazione

La presente Manifestazione di interesse è pubblicata sul sito della Confartigianato Imprese Calabria. Alla pubblicazione si accompagneranno idonee azioni di informazioni e comunicazione. Qualsiasi informazione sulla presente Manifestazione di interesse e sulla modulistica potrà essere richiesta al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Art. 7 - Informativa sul trattamento dei dati personali

Tutti i dati personali dei quali la Confartigianato imprese Calabria Frac verrà in possesso nel corso dell'espletamento dell'attività saranno trattati, con o senza l'ausilio di sistemi informatici, esclusivamente per le finalità previste dal presente Avviso e dal progetto e comunque nel rispetto del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196. Responsabile del trattamento dei dati è il Responsabile del procedimento nella persona del Segretario Regionale Avv. Walter Fonte.

Art. 8 - Informazioni

Qualsiasi informazione relativa alla presente Manifestazione di interesse e agli adempimenti ad essa connessi, potrà essere richiesta a Confartigianato Imprese Calabria – Frac, tel. 0961746328, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Catanzaro, 04/08/2014

Il Presidente
Francescantonio Liberto

Allegati:
Scarica questo file (DomandaECOVALLEY.doc)Domanda adesione[Domanda adesione progetto EcoValley]713 kB